Cerca
Close this search box.

Festival dello Sviluppo Sostenibile 2023

Si terrà a Napoli dall’8 al 10 maggio 2023 nella sede federiciana di San Marcellino e Festo, a Largo San Marcellino 10, la prima tappa del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2023 promosso dall’ASviS.

Sono cinque le tappe previste (Napoli, Bologna, Milano, Torino, Roma) per portare i temi della sostenibilità nei territori.

La settima edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile si colloca in un momento cruciale per la definizione delle politiche economiche, sociali e ambientali del nostro Paese. Infatti, l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), il disegno dei nuovi interventi previsti da RepowerEU e soprattutto la definizione delle politiche territoriali finanziate dai fondi europei per la coesione 2021-27 segneranno il futuro dell’Italia fino al 2030. Per questo, è indispensabile assicurare un pieno allineamento delle politiche nazionali e regionali con gli obiettivi fissati dall’Unione europea per la transizione ecologica e digitale, la riduzione delle disuguaglianze, il rafforzamento della competitività e il rafforzamento della coesione sociale.

I territori in particolare rappresentano l’attore principale da cui deve essere veicolata la transizione verso un modello più sostenibile, promuovendo politiche che tengano conto degli ambiti ambientali, sociali, economici e istituzionali che dal basso possano portare il Paese verso i traguardi disegnati dall’Agenda 2030 con il supporto attivo della società civile e del settore privato.

Nel corso dell’evento di apertura l’ASviS ospiterà un confronto tra i rappresentanti delle istituzioni locali, in particolare delle Regioni e delle Città, insieme a rappresentanti del Governo e della Commissione europea e di importanti stakeholder economici, per disegnare insieme strategie che garantiscano la coerenza delle politiche nazionali e territoriali e delle strategie del settore privato per lo sviluppo sostenibile, oltre a mettere in evidenza buone pratiche e risultati conseguiti.

L’evento avrà sessioni mattutine e pomeridiane e i temi in programma sono ‘Lo Stato e le Regioni per lo sviluppo sostenibile e il superamento delle disuguaglianze: dal Pnrr ai fondi europei per la coesione’, ‘Innovazione e ricerca per il futuro del Made in Italy agroalimentare’, ‘Buone pratiche territoriali per l’eguaglianza di genere. Focus su disuguaglianze e differenze tra e nei territori’, ‘Tra povertà e ricchezza educativa: le scuola al centro di alleanze territoriali’.

Per partecipare in presenza è necessario registrarsi attraverso il modulo dedicato. Sarà possibile seguire l’evento anche in diretta streaming su questa pagina, sulla pagina Facebook dell’ASviS e sul canale YouTube dell’ASviS.

CONSULTA IL PROGRAMMA

Può interessarti anche