Cerca
Close this search box.

Spokes

9 spoke attraverso i 5 obiettivi strategici

L’analisi dello stato dell’arte della ricerca italiana in agricoltura evidenzia chiaramente un consolidato track record di attività volte a migliorare la resa dei raccolti, la qualità e la sostenibilità delle strategie produttive, come si può facilmente evincere dalle pubblicazioni prodotte negli ultimi 6 anni (vedere sezione A1.3). Sono questi gli elementi chiave su cui si baserà la comunità scientifica italiana per affrontare le grandi sfide delineate nella sezione precedente, attraverso lo sviluppo di nuovi materiali e strategie produttive su misura che soddisfino al meglio i vincoli imposti dalle condizioni climatiche instabili, e dalle specifiche esigenze ecologiche e socioeconomiche delle diverse aree geografiche. Sono queste le principali lacune da colmare, partendo da una consolidata tradizione di ricerca scientifica. Verrà attuato a tutti i livelli l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, per favorire la digitalizzazione e la decarbonizzazione della transizione verde dell’agricoltura, ma sempre tenendo in considerazione la tutela della tipicità dei prodotti agroalimentari e la certificazione dei prodotti della loro qualità e della sostenibilità ecologica del processo produttivo. Nella nostra visione, gli obiettivi generali sopra delineati possono essere raggiunti distribuendo gli sforzi di ricerca Agritech su 9 diverse aree tematiche strategiche, che costituiranno i domini di indagine e sfruttamento di 9 diversi raggi:

  1. Risorse genetiche vegetali, animali e microbiche e adattamento ai cambiamenti climatici
  2. Crop Health: un approccio sistemico multidisciplinare per ridurre l’uso di prodotti agrochimici
  3. Tecnologie abilitanti e strategie sostenibili per la gestione intelligente dei sistemi agricoli e del loro impatto ambientale
  4. Sistemi agricoli e forestali multifunzionali e resilienti per la mitigazione dei rischi legati al cambiamento climatico
  5. Produttività sostenibile e mitigazione dell’impatto ambientale nei sistemi zootecnici
  6. Modelli di gestione per promuovere la sostenibilità e la resilienza dei sistemi agricoli
  7. Modelli integrati per lo sviluppo delle aree marginali per promuovere sistemi produttivi multifunzionali che valorizzino la sostenibilità agroecologica e socio-economica
  8. Nuovi modelli di economia circolare in agricoltura attraverso la valorizzazione e il riciclo dei rifiuti
  9. Nuove tecnologie e metodologie per la tracciabilità, la qualità, la sicurezza, misurazioni e certificazioni per valorizzare e tutelare la tipicità nelle filiere agroalimentari