Cerca
Close this search box.

Expo 2030 a Roma: La Fondazione Agritech al centro delle trattative per l’evento

L’Expo 2030 è un evento di portata mondiale che si prospetta come un’opportunità unica per mettere in luce il tema cruciale dell’agricoltura e della sostenibilità alimentare. In questo contesto, Roma sta emergendo come una delle principali candidate per ospitare questo importante evento. Ed è proprio per questo motivo che in questi mesi si stanno tenendo vari incontri istituzionali per ufficializzare la candidatura di Roma per tale evento.

Tra le eccellenze italiane coinvolte in questa fase, noi della Fondazione Agritech, ricopriamo un ruolo centrale e di grande responsabilità. Proprio per questo motivo, nella recente missione in Paraguay del Comitato Promotore della candidatura di Roma per Expo 2030, abbiamo avuto l’opportunità di interagire con le autorità locali e la società civile paraguaiana. Il messaggio inviato dall’Ambasciatore Fondi dopo la missione ha sottolineato l’importanza di queste interazioni per sensibilizzare le parti interessate locali.

Una delle interazioni più significative è stata quella tra il rappresentante della Fondazione Agritech, il Prof. Fabrizio Sarghini, e il Ministro dell’Agricoltura Carlos Gimenez. Il Prof. Sarghini, esperto in studi zootecnici dell’Università di Sassari, ha presentato al Ministro paraguaiano le proposte di collaborazione internazionale offerte dalla Fondazione. Queste proposte sono incentrate sull’agricoltura sostenibile, l’innovazione tecnologica e la condivisione di conoscenze per affrontare le sfide globali legate all’agricoltura e all’alimentazione.

Il Ministro Gimenez ha accolto con interesse queste proposte, riconoscendo i benefici che una collaborazione con la Fondazione Agritech potrebbero portare alla candidatura di Roma . Al termine dell’incontro, il Ministro ha annunciato che porterà quanto discusso nel prossimo Consiglio dei Ministri, dimostrando un impegno concreto verso la cooperazione internazionale nel campo agricolo.

La Fondazione Agritech ha dimostrato di essere un attore chiave in questa candidatura di Roma per Expo 2030, dove l’agricoltura sostenibile e l’innovazione tecnologica rivestono un ruolo centrale.

L’Expo 2030 per Roma rappresenta un trampolino di lancio per nuove soluzioni che affrontano le sfide globali legate all’agricoltura e all’alimentazione. Grazie al sostegno della Fondazione Agritech e al coinvolgimento attivo delle autorità paraguaiane, si dimostra che la candidatura di Roma è condivisa, finalizzata a promuovere la sostenibilità, la sicurezza alimentare e la collaborazione internazionale.

Siamo solo all’inizio di un lungo percorso, una sfida che noi della Fondazione Agritech siamo onorati di sostenere e portare avanti con tenacia e professionalità.

Può interessarti anche